Le più belle poesie d'amore di William Shakespeare

poesie amore william
William Shakespeare è stato sicuramente unodei talenti della letteratura inglese più stimati ed halasciato delle poesie meravigliose, ancora oggimolto apprezzate, anche da un pubblico di giovanissimi. Per questomotivo ho scelto per voi due bellissimi testi che faranno breccianel cuore di tanti innamorati. Sono due braniperfetti per decantare la propria passione e il proprioamore al partner, con eleganza e con stile.Mi raccomando non perdete gli altri contributi diShakespeare.


Oh in che maniera posso mai cantarti

 
Oh in che maniera posso mai cantarti
Sapendo che tu sei di me la miglior parte?
Cosa mi dà un elogio che a me stesso io faccia?
E che cos’è lodarti se non lodare me?
Proprio per questo allora dobbiamo separarci
Così che il nostro amore non sia piùindivisibile
Ed io da te lontano possa infine donarti
Quello che ti è dovuto, e che tu sola meriti.
Oh assenza che tormento tu dovresti soffrire
Se l’amaro riposo non avesse il consenso
Di trascorrere il tempo nei pensierid’amore
Che dolcemente ingannano il tempo e i pensieri.
E tu, assenza, m’insegni a fare uno di due
Lodando ora chi resta da qui tanto lontano.

 
Non piangere per me quando mi sapraimorto

 
Non piangere per me quando mi saprai morto,
Non oltre il suono tetro della campana lugubre
Che dà notizia al mondo che io sono fuggito
Dalla sua codardìa per vivere coi vermi.
Anzi, se leggerai queste righe, dimentica
La mano che le ha scritte: io t’amo così tanto
Che vorrei scomparire dalla tua cara mente
Se il pensiero di me può portarti dolore.
Oh se mai tu posassi gli occhi su questi versi
Quando forse sarò già sfatto nella terra,
Ti prego non chiamare il mio povero nome
Ma lascia che il tuo amore con la mia vitamuoia.
Così che il mondo accorto non veda mai che tu
Soffri ancora e ne rida, quando non saròpiù.

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Related posts: